H2 Breath Test al Lattulosio

Test del respiro per la sovracrescita batterica intestinale

 

ll Breath test al LATTULOSIO utilizzato finora per la valutazione del Tempo di Transito Intestinale si sta imponendo sul il test di riferimento non invasivo per dimostrare una eccessiva crescita batterica intestinale che è il Breath test al Glucosio, che ha una minore sensibilità.

 

Per Approfondire:

La sovracrescita batterica del piccolo intestino (SIBO) può essere responsabile di sintomi come gonfiore addominale e diarrea cronica. L’idrogeno è un gas innocuo che normalmente è presente in minima quantità nel nostro respiro, ma tale quantità può aumentare notevolmente in caso di sovra crescita batterica, un problema facilmente risolvibile con le cure appropriate. Il Lattulosio normalmente non viene assorbito dall’organismo. Se è presente una quantità di flora batterica intestinale eccessiva diventa un ottimo alimento per tali microrganismi che lo metabolizzano producendo una sensibile quantità di idrogeno che poi troveremo nell’aria espirata.

Il Breath test al Lattulosio misura la quantità di idrogeno del respiro prima e dopo la somministrazione di 10 gr di lattulosio . La valutazione si fa mediante misurazione dell’idrogeno nell’aria espirata ogni 15 minuti per 3 ore. Il livello basale deve essere inferiore a 10 ppm; per dimostrare una sovracrescita batterica del piccolo intestino tale livello deve crescere di almeno 20 ppm rispetto al basale tra 60 e 80 minuti e poi di almeno altri 15 ppm entro i 180 minuti del test.

K Sunny J Jr1, Garcia CJ1, McCallum RW2. Interpreting the Lactulose Breath Test for the Diagnosis of Small Intestinal Bacterial Overgrowth.Am J Med Sci. 2016 Mar;351(3):229-32.

Per eseguire correttamente questo esame il paziente deve attenersi a queste indicazioni:

  1. NON AVER ASSUNTO ANTIBIOTICI E LASSATIVI EVACUATIVI (PURGHE O PREPARAZIONI PER ESAMI DEL COLON ) NEL MESE PRECEDENTE ALL’ESAME.
  2. LA SERA PRIMA DELL’ESAME CENARE CON RISO LESSATO E CARNE ARROSTITA (O LESSATA O ALLA GRIGLIA), ACQUA NATURALE, UTILIZZANDO PER CONDIMENTO SOLO OLIO D’OLIVA (EVITARE VERDURA, FRUTTA, PASTA, PANE, VINO E ALTRE BEVANDE).
  3. LAVARSI I DENTI SIA DOPO CENA CHE AL MATTINO.
  4. MANTENERE IL DIGIUNO ASSOLUTO PER TUTTA LA NOTTE E AL MATTINO FINO ALL’ESAME; NON FUMARE DALLA SERA PRIMA
  5. CONCORDARE GIORNO E ORA DELL’ESAME AL N TEL 0362903099 INT 4 SIG.RA ELENA O DR BRIVIO E PRESENTARSI IL GIORNO E ORA STABILITI (L’ESAME DURA 2 ORE CON UNA SOFFIATA OGNI QUARTO D’ORA).
  6. PRIMA DELL’ESAME COMPILARE IL CONSENSO PER LA PRIVACY E LA PRATICA AMMINISTRATIVA;
  7. SCIACQUARE LA BOCCA CON IL COLLUTTORIO FORNITO DAL LABORATORIO;
  8. DURANTE TUTTA LA DURATA DELL’ESAME: NON MANGIARE, NON FUMARE, NON FARE ATTIVITA’ FISICA A PARTE CAMMINARE.
  9. AL TEMPO “0” (zero) ASSUMERE 50 GR DI GLUCOSIO IN 250 CC DI ACQUA E SEGUIRE LE ISTRUZIONE DEL PERSONALE DI LABORATORIO PER SOFFIARE CORRETTAMENTE NEL BOCCAGLIO.
  10. COMPILARE LE SCALE ANALOGICHE DEI SINTOMI OGNI QUARTO D’ORA SUL FOGLIO CHE VERRA’ CONSEGNATO AL MOMENTO DELL’ESAME

dr. Alberto Bozzani
Coordinatore Digeest
Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva

  • Riferimenti operativi di Digeest presso Polidiagnostico Via Mattavelli, 3 Carate Brianza (MB):

    segreteria: Per prenotazione della prima valutazione gastroenterologica funzionale e la indicazione specialistica alle diagnostiche chiamare  in Polidiagnostico Cusani al n.ro di Telefono 0362912100 (ore 9-11.30 e 15.30-19) (dr. Bozzani)

    Mail: per qualsiasi informazione sulle diagnostiche Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

                                                                                

Top
Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito. Continuando ad utilizzare questo sito, si stanno dando il consenso per i cookie in uso. More details…